Torna alla home page

f

Nel lontano 1965 il Maestro Gennaro Maccaro fu chiamato a guidare la societa' sportiva

"Ludovico Pavoni" nella attivita' judoistica ed a sviluppare praticamente quegli ideali che sono alla base

del Judo : la disciplina, la lealta' e la sincerita'.

Per accettare questo incarico fu costretto ad abbandonare l'agonismo che tanto

aveva significato nella sua vita ed uscito dalle Fiamme Oro ha riversato tutto il suo entusiasmo e la sua

passione nell'insegnamento.Si diede anima e corpo agli atleti e nel fornire il suo appoggio materiale e morale fu preso da questa attivita' al punto di offrire alla societa' il distintivo che lui aveva disegnato quale emblema personale del judo.A distanza di anni possiamo rivedere il lungo cammino percorso:

gli inizi non facili furono accompagnati da molti ostacoli di fronte ai quali,pero' non ci tirammo indietro ed anzi traemmo dal loro superamento,nuova forza per il nostro lavoro.
L'attivita'nata nei locali della Parrocchia S.Barnaba, ha proseguito per ben 23 anni per poi trasferirs in via Gabrino Fondulo per altri dieci anni.
Il Maestro Maccaro ha delegato poi all'insegnamento 2 tecnici seri e preparati, naturalmente provenienti ambedue dal vivaio della Ludovico Pavoni.Vivaio dal quale sono passati tantissimi ragazzi e ragazze ed ha sfornato tantissimi campioni in tutte le categorie.L'attivita' sportiva prosegue sempre in un clima di amicizia e fraternita',oltre che per la dedizione dei tecnici e deidirigenti, anche per la fattiva collaborazione dei genitori dei piccoli atleti.

Nella speranza di poter annoverare nella nostra famiglia altri appassionati ,collaboratori e proseguire il discorso judo.Ora dopo molte vicessitudini e difficolta' siamo riusciti con l'aiuto di persone a noi molto vicine, a trasferire la nostra sede molto vicino da dove e' iniziato il tutto, cioe' in via Mario Cartaro 10
( di fronte Piazza dei Geografi)

torna alla homepage